Project Description

Ampie aperture vetrate per una compenetrazione degli spazi

Rispetto della preesistenza e materiali essenziali per la ristrutturazione in stile minimale di una villa privata

Nella ristrutturazione della propria abitazione, il progettista geom. Ubezio ha dosato con cura il rispetto per l’edilizia tradizionale e il desiderio di modernità. L’intervento mantiene, soprattutto all’esterno, le caratteristiche formali e costruttive della preesistenza; i massicci pilastri in mattoni che sostengono il tradizionale tetto ligneo, sono testimonianze forti di quelle tecniche costruttive caratterizzanti l’edilizia rurale.

L’interno è trattato diversamente. Pur mantenendo un certo tipo di conformazione volumetrica, lo spazio è stato esaltato dall’uso del colore bianco, minimale ed elegante, e dalla realizzazione di ampie aperture vetrate, che permettono la compenetrazione tra spazio interno ed esterno. Gli elementi di collegamento e le scelte distributive sono realizzati con materiali essenziali e poco invasivi, in linea con la percezione minimale degli spazi.

In tutto questo bianco, spicca, come importante elemento sia funzionale sia decorativo, il tradizionale tetto a falde in legno, che è stato volutamente lasciato a vista in tutta la sua struttura.

  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa
  • Ristrutturazione villa